AIRO

Italian academy for oral research

Perchè associarsi?

L’obiettivo è di creare un movimento culturale, formato da medici, odontoiatri, igienisti che ne prenda atto e se ne prenda cura in modo integrato al fine di prevenire sia le patologie locali che le sistemiche.
L’azione didattica dell’accademia è improntata alla ricerca scientifica, alla sua divulgazione, alla promozione di eventi culturali (congressi annuali e corsi professionali) e allo scambio delle competenze professionali al fine di farle diventare patrimonio di tutti gli associati.

  • L’ Accademia Italiana Ricerca Orale è nata con lo scopo di favorire il progresso scientifico in ambito odontoiatrico, considerando il cavo orale come ” la finestra sulla salute sistemica “.

    L’obiettivo è di creare un movimento culturale, formato da medici, odontoiatri, igienisti che prenda atto come il microbiota del cavo orale sia in grado di influenzare la salute sistemica dell’individuo e svolga un ruolo fondamentale tra simbiosi e disbiosi.

  • Attorno a questa presa di coscienza professionale si sviluppa il concetto di ” oral medicine ” e la creazione di un profilo diverso dal “dentista” che permetterà lo sviluppo di una nuova figura, il “medico orale” in grado di interagire, a fini diagnostici, con specialisti operanti nelle varie branche sistemiche.

    Questa ricerca è focalizzata al miglioramento della salute dell’ individuo, seguendo il concetto emergente di System Medicine . Una medicina preventiva, predittiva, personalizzata e partecipativa.

  • Il nostro gruppo di lavoro effettua ricerche su principi attivi da utilizzare nell’oral care scevre da effetti collaterali sull’uomo. Inoltre pubblica a livello nazionale e internazionale i risultati delle ricerche svolte. Uno degli obiettivi di AIRO è ridurre l’utilizzo degli antibiotici e sviluppare test batterici e genetici del cavo orale per cure individuali e mirate. L’utilizzo di probiotici, ozonoterapia, ossigenoterapia e fotodinamica sono altri dei nostri filoni di ricerca. Osserviamo con grande attenzione anche lo sviluppo degli immunomodulatori e il concetto di low –dose in medicine.

  • Airo in collaborazione con fondazioni internazionali ed enti nazionali sviluppa anche metodiche preventive nella terza età e le correlazioni tra bioma orale e oncogenesi.